I NOSTRI LEGNI

TRUCIOLARE

I truciolari vengono realizzati con scarti di legno sminuzzati finemente, pressati ed incollati in modo da formare pannelli di varie dimensioni e spessori. Pannelli che possono essere impellicciati, in modo da offrire un aspetto simile a quello del legno, o laminati, permettendo al truciolare di assumere rigidità e resistenza grazie all’applicazione di due facce di fogli di resina melamminica di vario colore e con particolari effetti.
Usi: Piani di lavoro, cucine, ante e piani per armadi e mobili in generale, ecc..
(bianco, effetto cemento-alluminio-spatolato).

LISTELLARE LAMELLARE/FINGER JOINT

La particolarità del pannello è l’estrema varietà cromatica delle sfumature, proprio perché è realizzato con il sistema a incastro dei vari elementi in legno che lo compongono. Durevole e resistente, il finger joint è privo di difetti: nella produzione vengono eliminati i nodi del legno rendendolo un materiale esteticamente pulito e lineare. Semplice ed elegante nelle versioni al naturale.
Usi: Piani di lavoro, top e isole per cucine, gradini per scale, ecc..

LISTELLARE PLACCATO

Il listellare impiallacciato è un prodotto che unisce le qualità estetiche del legno nobile alle caratteristiche di leggerezza e stabilità del listellare. É composto da 7 strati: uno strato con anima in abete, 4 di impellicciatura in pioppo e 2 strati di impellicciatura in essenza nobile di rovere, frassino o noce tanganica.

MASSELLO

Il massello ha origine da diverse assi di legno tenute insieme tra loro usando colle naturali. Esteticamente il massello mantiene sempre un aspetto omogeneo e compatto negli anni.

COMPENSATO (anche detto MULTISTRATO MARINO)

Si ottiene incollando i fogli di legno fra loro in modo da “incrociare le venature”. Questo incrocio fa sì che la resistenza del materiale sia uniforme in tutte le direzioni, perché la resistenza del legno lungo le venature non si manifesta ugualmente in tutte le direzioni. L’incrocio delle venature fa sì che le caratteristiche meccaniche del legno, tipicamente unidirezionali, vengano “compensate” in una direzione ortogonale, da cui il nome.
Usi: vede il suo principale impiego nella nautica poiché conferisce elevata durabilità in ambienti ad alto grado di umidità.

MDF LAMINATO BIANCO

Pannelli di Fibre a Densità Media realizzati con fibre di legno fini e uniformi, che si uniscono tra loro mediante l’impiego di resine, calore e pressione. Può essere al naturale o con rivestimento in resina melamminica. Bassa resistenza all’umidità eccessiva e al peso: sono l’alternativa economica al massello.
Usi: per rivestimenti (di mobili, pareti, porte) e fondi armadi.